17 Maggio: International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia

La Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia si celebra il 17 maggio: sono talmente tanti gli eventi internazionali che sensibilizzano sulle violazioni dei diritti LGBTI, che i fondatori della Giornata hanno istituito nel 2004 a Parigi il Comitato IDAHO (oggi IDAHOT) per coordinare le azioni di base in diversi paesi, promuovere la ricorrenza e fare pressioni per il riconoscimento ufficiale. Lo scopo principale della ricorrenza del 17 maggio è aumentare la consapevolezza su violenza, discriminazione e repressione delle comunità LGBTI in tutto il mondo, offrendo a tutte le persone l’opportunità di agire e impegnarsi.

Cenni storici

La data del 17 maggio è stata scelta per commemorare l’International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia poiché coincide con la rimozione ufficiale dell’omosessualità dalla classificazione internazionale delle malattie dell’Organizzazione mondiale della sanità nel 1990, contribuendo a scrivere una pagina fondamentale nella storia dei Diritti Umani.

Il termine “fobia” non indica in questo caso una paura irrazionale, ma vuole richiamare l’attenzione su tutti gli atteggiamenti, le parole e le azioni negative che hanno come oggetto l’omosessualità. Quando ci si riferisce alle persone transessuali o transgender si parla di transfobia (aggiunta alla ricorrenza nel 2009), mentre si parla di bifobia per quanto riguarda le persone bisessuali (aggiunta alla ricorrenza nel 2015).

La crescita della ricorrenza negli anni

Nonostante le tre questioni principali menzionate nel nome della celebrazione, l’International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia è ampiamente considerata come un’iniziativa a favore della promozione dei diritti delle persone con differente orientamento, identità, caratteristiche sessuali o espressioni di genere.

Perché è importante celebrare questa Giornata

Il 17 maggio è ora celebrato in più di 130 paesi, di cui 37 in cui gli atti omosessuali sono illegali (fonte: may17.org). La Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia ha ricevuto il riconoscimento ufficiale da diversi Stati e istituzioni internazionali, come il Parlamento Europeo, e da innumerevoli autorità locali; anche alle Nazioni Unite si celebra la Giornata con eventi specifici, tuttavia va ricordato che, secondo il report di Ilga World (International Lesbian, Gay, Bisexual, Trans and Intersex Association) riferito a fine 2020, 69 Stati membri delle Nazioni Unite continuano a criminalizzare atti sessuali omosessuali consensuali tra adulti.

International Day Transphobia

Fonte: ilga.org

La situazione in Italia

Secondo i dati di gayhelpline.it, il contact center contro omofobia e transfobia ha ricevuto più di 50 contatti al giorno (oltre 20.000 nel 2020), da parte di persone colpite da discriminazione, odio e violenza. Inoltre, dato il periodo di isolamento a causa dell’emergenza sanitaria, si è rilevato un aumento di ricatti e minacce subiti dalle persone LGBTI che sono cresciuti dall’11% al 28%. I casi di mobbing e discriminazioni sul lavoro sono aumentati dal 3% al 15%

Intrantional Day TransphobiaFonte: www.rainbow-europe.org

Stando ai dati della “Rainbow Map”, attraverso cui Rainbow Europe classifica tutti i 49 paesi europei su una scala tra 0% (violazioni gravi dei diritti umani, discriminazione) e 100% (rispetto dei diritti umani, piena uguaglianza), l’Italia risulta essre al 35° posto.

L’omofobia, la bifobia e la transfobia possono verificarsi online, di persona, ovunque si creino spazi in cui le persone vengano portate a sentirsi in pericolo e impossibilitate a essere se stesse. La sessualità e l’identità di genere non sono sempre visibili, siamo tutti chiamati quindi a creare una cultura condivisa, in cui tutti gli individui possano sentirsi al sicuro, indipendentemente dall’orientamento, dall’identità, dall’espressione o dalle caratteristiche sessuali e di genere. La dignità umana è un diritto che non dovrebbe essere negato a nessuno.

La tua azienda ha organizzato qualche evento per celebrare l’International Day Against Homophobia, Transphobia and Biphobia? Avete mai valutato di svolgere delle attività di sensibilizzazione sui diritti delle persone LGBTI?

Contattaci per saperne di più!

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli ultimi aggiornamenti su Diversity, Equity & Inclusion in Italia e nel mondo: eventi, aziende, progetti, formazione, approfondimenti e risorse gratuite per il mondo della DEI.