Accedi

 

INIZIA IL PERIODO DI PROVA

Intervista a Mirco Baragiani, Sviluppatore App

 

Intervista a Mirco Baragiani, Sviluppatore App

 

Lo sviluppatore di app è uno dei mestieri più richiesti attualmente dal mercato del lavoro: l’uso di app sui device mobili ha visto infatti una crescita media anno su anno del 115% (fonte: CorriereComunicazioni) e si parla di 3 milioni di nuovi posti di lavoro nel settore sviluppo app entro il 2018 (fonte: Il Sole 24 Ore).

mircobaragiani400Oggi ne parliamo con Mirco Baragiani, sviluppatore di app e docente, insieme a Jacopo Petrini, del nostro corso Sviluppo Mobile App.

—-> Ascolta su Spreaker l’intervista completa! <—-

Ciao Mirco, parlaci del corso Sviluppo Mobile App: com’è strutturato e a chi si rivolge?

Il corso è composto da 10 lezioni ed è diviso in due parti: nella prima parte sulla grafica, curata da Jacopo, si vedrà come fare la progettazione dell’interfaccia, mentre nella seconda parte dedicata alla programmazione si svilupperà il codice vero e proprio della app.

Alla fine del corso si arriverà quindi ad avere un’app completamente funzionante.

Il corso si rivolge a chi si approccia al mondo dello sviluppo app per la prima volta, quindi non sono necessarie particolari competenze pregresse.
Può essere d’aiuto avere una conoscenza base di programmi di grafica come Photoshop o Gimp e qualche conoscenza di programmazione, ma non è necessario.

Quanto è importante oggi saper sviluppare una app?

Molto importante, perché oggi sempre più realtà lavorative decidono di creare app e investire in questo ambito.

2 sono i motivi principali: l’ottimizzazione e la diffusione strategica del proprio business permessa dall’uso ormai massivo degli smartphone.

La figura dello sviluppatore di app è infatti molto ricercata: deve conoscere i linguaggi di programmazione, saper interagire con grafici, account, project manager e sistemisti per poter dar vita all’app. Deve essere sostanzialmente “portatore sano di innovazione”.

Tu sei docente ormai da tempo in tema di sviluppo App: qual è la percentuale di donne che frequenta i tuoi corsi?

Ultimamente ho notato che sempre più donne, specialmente ragazze giovani, si stanno avvicinando al mondo dello sviluppo mobile.

Anche se la percentuale predominante resta quella maschile, nel futuro sono sicuro ci sarà sicuramente sempre più afflusso: si potrà arrivare al pareggio oppure, perché no, al superamento dei colleghi maschi! 😉

Cosa impareranno le ragazze che frequenteranno il corso Sviluppo Mobile App e come posso essere spese le competenze acquisite?

mobile_APPLe ragazze che seguiranno il corso impareranno le basi per progettare una app utility orientata ad un esercizio commerciale (l’esempio che abbiamo utilizzato è infatti quello di un’app per ristorante).

Si potrà inoltre sviluppare una mobile app multipiattaforma, cioè creare un codice valido per iOS, Android e Windows Phone.

In definitiva, il corso offre una base di partenza per addentrarsi nel mondo dello sviluppo app e per potersi specializzare in seguito.

Grazie mille Mirco!

Grazie a voi!

 

Vuoi cominciare subito? Scopri il corso Sviluppo Mobile App e crea la tua prima app! 🙂

Condividi

0commenti su "Intervista a Mirco Baragiani, Sviluppatore App"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscriviti alla newsletter

Nome:

Email:

luglio, 2018

Non ci sono eventi

About

Work Wide Women è la prima piattaforma di social learning dedicata alla formazione femminile sulle nuove professioni legate al web e alle nuove tecnologie.

Su

© 2017 DIG-B SRLS - Via Tavernola, 91/C, 80053 Castellammare di Stabia (NA) P.IVA 07723131210 - REA NA-905782

Credits: socialcities.it

X