Accedi

 

INIZIA IL PERIODO DI PROVA

Ti amo un Sacher, la presentazione del 18 gennaio

Non mi hanno rinnovato il contratto, questo non fa di me una copywriter licenziata, bensì una copywriter freelance

di Linda Serra

Il concetto espresso da Diamante, protagonista del romanzo “Ti amo un Sacher” (Giraldi Editore) mi ha colpita moltissimo ed è stato un argomento che ho voluto sottolineare durante la presentazione dello scorso 18 gennaio in Feltrinelli a Bologna, perché trovo che il pragmatismo con cui il personaggio di Anna Le Rose (classe 1984, web copywriter, blogger e consulente di scrittura creativa, al suo esordio nella narrativa) osserva la vita e le vicissitudini che le accadono, ma anche lo spirito con cui reagisce alle avversità, ricalchino perfettamente la filosofia delle donne del network Work Wide Women: anche noi siamo a volte occupate, a volte “freelance”, a volte nel pieno di un disastro professionale, umano, famigliare, immobiliare… ma troviamo sempre il modo per reinventarci, ribaltando situazioni, accettando fallimenti e trovando sempre in noi stesse la forza e il coraggio per ricominciare da un altro punto di vista.

Il romanzo si svolge a Bologna

Diamante ha 35 anni, ma la sua storia si può declinare a ciò che succede a ognuna di noi, in qualsiasi città del mondo, in qualsiasi fase della vita. Una storia d’amore, sull’amore (soprattutto per se stessa, mi permetto di sottolineare) scritta in una chiave molto particolare, che l’autrice stessa definisce “come se fosse un blog”. Ad accompagnarci nel racconto, infatti, così come nella vita reale, la presenza del web dei social media che fungono anche un po’ da “destino”, ad esempio quando galeotto è l’annuncio sponsorizzato grazie a cui Diamante decide di dar fondo ai propri risparmi e investire in un corso di pasticceria, che cambierà di fatto la sua intera vita.

Diamante simboleggia con la sua simpatica semplicità che è con solo con la fiducia, nonostante tutto quello che ci accade intorno, che possiamo darci sempre una possibilità di essere felici, uscendo dalla comfort zone e cercando di prendere al volo le opportunità, senza versare (troppe) lacrime ma soprattutto con il coraggio di accettare e seguire l’onda del cambiamento.

Il messaggio è forte e chiaro: sei felice?
Se non lo sei, cambia

Un romanzo contemporaneo e divertente da leggere, che mi sento di consigliare a tutte le donne che stanno (re)inventandosi la vita.

Ascolta “Ti Amo Un Sacher: Linda Serra presenta il libro di Anna Le Rose” su Spreaker.

Condividi

0commenti su "Ti amo un Sacher, la presentazione del 18 gennaio"

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscriviti alla newsletter

Nome:

Email:

novembre, 2018

Non ci sono eventi

About

Work Wide Women è la prima piattaforma di social learning dedicata alla formazione femminile sulle nuove professioni legate al web e alle nuove tecnologie.

Su

© 2017 DIG-B SRLS - Via Tavernola, 91/C, 80053 Castellammare di Stabia (NA) P.IVA 07723131210 - REA NA-905782

Credits: socialcities.it

X